mercoledì 20 maggio 2015

Vieni a darci una mano?

CERCANSI VOLONTARI 
PER I WEEK-END 
23/24 E 30/31 MAGGIO 2015 
per semplici lavori manuali di pulizia 
del Villaggio San Francesco (Ar) 
nell'imminenza dell'apertura...
 
vitto e alloggio gratuiti, fraternità e gioia assicurati!!!!!

Si richiede autonomia di mezzi per raggiungere il Villaggio.

Chi è interessato può contattare fr. Tommaso 
via FB (Frate Tommaso Farnè) 
o via telefono.
 
Diffondete l'annuncio!
Vi aspettiamo.

domenica 17 maggio 2015

Una sorpresa campestre

Camminando per la nostra bella campagna, che la primavera ha fatto esplodere di fiori e di verde, ci siamo imbattuti in una vecchia targa di legno su cui è stata affissa una poesia...

Grande saggezza e grande attualità abbiamo riconosciuto nelle parole di questo poeta, che si definisce "paesologo"!


Ci permettiamo di donarvi questa meravigliosa poesia, catturata "nel suo contesto naturale" presso la chiesa di Castiglione (nel territorio parrocchiale di Roncofreddo).



domenica 10 maggio 2015

Una bimba maestra di vita

Abbiamo ancora nel cuore la testimonianza che p. Rebwar ci ha portato domenica 26 aprile sulla situazione dei cristiani perseguitati in Iraq. Dopo la nascita dello Stato Islamico (ISIS), moltissimi cristiani hanno perso la vita o sono dovuti fuggire dalle loro case. Oggi a Mosul (l'antica Ninive) e in tutta la piana di Ninive non c'è più nessun cristiano.
Molti profughi sono stati accolti a Erbil, città del Kurdistan iracheno (a soli 40 km da Mosul), da cui proviene il nostro p. Rebwar. Proprio qui, nel campo profughi allestito per i cristiani della piana di Ninive, è stato girato questo video.

Miriam è una piccola cristiana rifugiata, costretta a fuggire con la sua famiglia a Erbil, quando l'ISIS ha preso il controllo sulla sua città di Qaraqosh. Viene in questo video intervistata da Essam, il presentatore di uno show per bambini sul canale SAT-7. La sua testimonianza ci può davvero insegnare tanto!
Buona visione!

venerdì 8 maggio 2015

La festa del Miracolo


“Cristo è tutto per noi e non abbiamo bisogno di altro per essere pienamente realizzati”. Lo ha detto il vescovo Douglas Regattieri nell’omelia della Messa presieduta lo scorso 6 maggio nel Santuario di Longiano, in occasione della festa del Miracolo del Crocifisso.
Fra i vari sacerdoti che hanno concelebrato l’Eucaristia con il Vescovo c’era padre Mauro Gambetti, custode del Sacro Convento di Assisi ed ex guardiano dei frati di Longiano.Ha proseguito monsignor Regattieri, commentando le letture del giorno: “Non sono le nostre opere, le nostre osservanze rituali, pur necessarie, a salvarci, ma la fede in Gesù”.

“Possiamo attingere a un grande papa, il beato Paolo VI, che, quando era arcivescovo di Milano, così pregò: Cristo, nostro unico mediatore, tu ci sei necessario!”.
“Chiediamoci – ha aggiunto il Vescovo – in un piccolo e breve esame di coscienza, davanti al Crocifisso: Cristo ci è veramente necessario? Senza di lui possiamo vivere? Possiamo ipotizzare un’esistenza felice senza l’annuncio della sua Parola, senza il conforto dei suoi Sacramenti, senza la forza del suo Spirito, senza la compagnia della sua Chiesa? Chiediamocelo, perché forse abbiamo sostituito Cristo, nostra unica salvezza, con altre cose”.

Matteo Venturi
dal Corriere Cesenate on line:

domenica 3 maggio 2015

Il coro del santuario
"in trasferta"

Oggi con il nostro coro abbiamo avuto il dono di poter animare la S. Messa alla Basilica del Monte di Cesena. Nell'importante santuario mariano, il mese di maggio è solennizzato chiedendo la partecipazione dei diversi cori della diocesi nell'animazione delle messe domenicali.
Davvero una gioia poter cantare in questo luogo a cui ciascuno di noi è molto legato...
Abbiamo cantato senza accompagnamento d'organo così da lasciare che le voci risuonassero nel riverbero della basilica.


Abbiamo anche cantato una laude dall'antico Laudario Cortonese (XIII secolo), in cui la lingua volgare entra nel repertorio della musica sacra.
Si tratta davvero di una bella preghiera alla Vergine Maria:
Laude novella sia cantata
a l’alta donna encoronata!
Fresca vergene donzella,
primo fior, rosa novella,
tutto ’l mondo a te s’apella;
nella bon’or fosti nata.
Fonte se’ d’aqqua surgente,
madre de Dio vivente:
tu se’ luce de la gente,
sovra li angeli exaltata.
Tu se’ verga, tu se’ fiore,
tu se’ luna de splendore:
voluntà avemo e core
de venir a te, ornata!

Il coro del santuario di Longiano è un coro semplice, composto da persone accomunate dal desiderio di mettersi a servizio della liturgia e di aiutare le persone a pregare... senza pretese, ma con spirito di servizio e di accoglienza. 
Se ti piace cantare... ti aspettiamo!!!
Puoi contattare fra Mirko (framirk@yahoo.it / 0547 665025) per ogni informazione.